Product was successfully added to your shopping cart.

Cambio idrostatico

Argomenti tecnici

Alcuni cambi continui utilizzano pompe a portata variabile e motori idraulici. Le pompe sono collegate rigidamente al propulsore (quasi unicamente di tipo diesel) mentre i motori idraulici trasmettono il moto alle ruote o ai cingoli (vengono chiamati anche motori di traslazione). Sono sistemi in grado di trasferire elevatissimi valori di coppia motrice ma più costosi nell’acquisto e nella manutenzione. Hanno però il vantaggio che i motori possono essere montati direttamente sui mozzi delle ruote, consentendo una maggiore flessibilità costruttiva ed eliminando le perdite di energie dovute agli alberi di trasmissione, al cambio e al differenziale. Questo sistema è impiegato in macchine per movimento terra.

Argomenti tecnici